Benvenuta Primavera!

Sabato 4 maggio presso Serra Lorenzini, Via dei Missaglia 44/2 Milano ang. Via De Andrè, dalle 19,00 cena con piatto multietnico a cura dell’Associazione Comunità Oklahoma Onlus. Serata ricca di musica, danze e cibo etnico per un quartiere che sempre più vuole bene a Oklahoma! Organizzata da Centro Culturale Conca Fallata, in collaborazione con 4 … Leggi tuttoBenvenuta Primavera!

30 maggio 2018: La Dolcezza del Mondo!

Mercoledì 30 maggio alle ore 20:00, presso il Centro Culturale Conca Fallata (via Barrili 21 – citofono 44!) siete tutti invitati alla serata a tema “La Dolcezza del Mondo” raccontata dalla Comunità Oklahoma con il suo laboratorio “La Cucina di Albert“.

Grazie alla partecipazione degli ospiti della comunità provenienti da Senegal, Gambia, Italia, Egitto, Marocco, Ecuador, Albania e alla partecipazione dei nostri amici provenienti da altri paesi potrete assaggiare dolci tipici in un’atmosfera in cui il cibo diviene simbolo di cultura e integrazione!

La serata è inserita nella rassegna “Insieme Senza Muri“, rassegna di eventi dal 20 Maggio al 23 Giugno 2018 organizzata da Ricetta Milano in collaborazione con altre realtà e con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano.

GRAZIE: al Centro Culturale Conca Fallata e ad Elena Galimberti. E a tutti coloro che interverranno: VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!

Leggi tutto30 maggio 2018: La Dolcezza del Mondo!

La Cucina di Albert – terzo modulo

Il 28 marzo 2018 è partito il terzo modulo del laboratorio La Cucina di Albert. Si conferma la composizione multiculturale, frutto di scambio e di grande arricchimento: i ragazzi che partecipano provengono infatti da Somalia, Egitto, Ecuador, Albania e Gambia. Abbiamo un nuovo volontario, che ringraziamo tantissimo: Stefano, che oltre ad essere un sommelier, e … Leggi tuttoLa Cucina di Albert – terzo modulo

Quello che credevo di trovare in Italia… c’era!

Sono nato a Oulad Youssef in Marocco il 22/07/2000 sono venuto in italia a 12 anni dopo averne parlato con i miei genitori con l’idea di costruirmi un futuro e aiutare la mia famiglia. Oggi vi voglio parlare delle differenze tra quello che mi aspettavo di trovare e quello che ho trovato davvero.

Leggi tuttoQuello che credevo di trovare in Italia… c’era!

In scena nel nome di Pippa Bacca

Il viaggio clandestino, nel camion dove manca l’aria, lo raccontano due bambini albanesi di dieci anni, mentre i loro coetanei italiani sgranano gli occhi e pensano ai loro viaggi ugualmente difficili… Leggi l’articolo “Ragazzi albanesi, rom e africani. In scena nel nome di Pippa Bacca. 
Spazio Mil – L’infinito viaggiare di Mimmo Sorrentino”, da Il … Leggi tuttoIn scena nel nome di Pippa Bacca

L’infinito viaggiare

Solo grazie a un faticoso lavoro organizzativo è stato possibile riunire tutti e 63 i ragazzi in un unico luogo, la Comunità Oklahoma, dove ogni lunedì la bizzarra e chiassosa compagnia si riunisce per le prove dello spettacolo. Leggi l’articolo 
”Piccolo Teatro Nomade. Rom, albanesi o egiziani. I ragazzi vanno in scena
”, da La Repubblica, … Leggi tuttoL’infinito viaggiare