Il Riso Biryani di Adnan

Oggi vi raccontiamo una storia. Una storia che inizia nella cucina di Oklahoma con Adnan e lo staff di La Cucina di Albert e arriva fino in Bangladesh, per poi tornare indietro superando le leggi del tempo e le barriere dello spazio. Una storia fatta di chilometri, di ricordi e di sapori capaci di colmare quelle distanze e di costruire nuovi ponti e ricordi. Ma nessuna storia può dirsi tale senza un ostacolo. E la nostra storia non fa eccezioni. Stilata la lista degli ingredienti per cominciare a prepare il suo Riso Biryani Adnan si accorge infatti che mancava il più importante! Il Garam Masala, Non lo conoscete? Beh, non sentitevi soli: è una spezia tradizionale della cucina indiana / bengalese e non è affatto accessoria. Anzi! Ma dove si troverà mai questa preziosa spezia vi chiederete?! Non preoccupatevi perché se è vero che in ogni storia che si rispetti c’è un ostacolo, è vero anche che per ogni ostacolo c’è un aiutante. E in Oklahoma non ce n’è solo uno: educatrici educatori e volontariə hanno girato in lungo e largo e alla fine, dopo tanti chilometri percorsi, sono riuscitə a trovare proprio quella spezia che la mamma di Adnan aveva messo in lista. Adnan, insieme allo Chef Claudio e agli altri ragazzi del Laboratorio di Cucina di Albert, ha preparato il piatto tradizionale della sua infanzia. In diretta, dall’altra parte del telefono e, è proprio il caso di dirlo, del mondo, la mamma di Adnan l’ha guidato passo dopo passo in ogni passaggio della ricetta. Alla fine, seduti attorno al tavolo insieme a volontari e agli altri ragazzi, abbiamo gustato questi nuovi sapori e questa storia. E come sempre avviene nella Cucina dell’Oklahoma, il cibo ci ricorda che non esistono confini insuperabili di fronte ad un buon piatto condiviso. Buon appetito. E buone storie nuove a tuttə!

E come sempre avviene nella Cucina dell’Oklahoma, il cibo ci ricorda che non esistono confini insuperabili di fronte ad un buon piatto condiviso. Buon appetito. E buone storie nuove a tuttə!

Share