Domeniche di Action Sport gratuite al Parco Lambro

Domenica 21 gennaio 2018 al parco Lambro di Milano si svolgerà la terza “DOMENICA OUTDOOR PER TUTTI”. La giornata si svolge in un parco pubblico per permettere alle persone di avvicinarsi per la prima volta o approfondire diverse pratiche sportive con istruttori specializzati di: slackline e skateboard, yoga, tai chi, rugby e percorso vita. Questi sport sono stati scelti perché praticabili sia in città che in montagna, i cui costi di attrezzatura sono bassi o addirittura nulli.

I ragazzi di Comunità Oklahoma ci saranno con un loro educatore. Venite anche voi!!

Le attività sportive si svolgono dalle 10 alle 15: il programma dettagliato è su questa pagina, anche se lì vi consigliano di verificare sulle pagine Facebook indicate per eventuali modifiche. Come vedrete “Rugby for all” è un’attività aperta anche a persone disabili.

Ogni attività è aperta e gratuita, sarà necessario iscriversi sul posto. L’attività avverrà in ordine di arrivo. Le attrezzature saranno fornite dalle associazioni che organizzano la giornata.

Abbiamo scritto “la terza” domenica outdoor perché in realtà le domeniche sono 8. Le date sono:

  • 22 ottobre 2017
  • 19 novembre 2017
  • 21 gennaio 2018
  • 18 febbraio 2018
  • 18 marzo 2018
  • 15 aprile 2018
  • 20 maggio 2018
  • 17 giugno 2018

Le attività di slackline e skateboard saranno presenti per tutte le otto domeniche, mentre le altre attività si alterneranno. Quattro domeniche saranno dedicate allo yoga, quattro al percorso vita e, infine, una giornata per il rugby e una per il tai chi.

Le domeniche outdoor sono offerte da “beOut. Milano outdoor per tutti” (pagina Facebook), progetto che parte dall’esperienza di Milano Montagna Festival e dal desiderio di portare la passione per l’outdoor e lo sport a tutti, valorizzando la grande risorsa dei parchi pubblici. Nasce quindi la collaborazione con Oklahoma Onlus e la Cooperativa Sociale Stella Polare nella convinzione condivisa che lo sport sia un motore di inclusione e integrazione sociale.
A raccontare beOut è lo Youth Council, un gruppo di studenti dell’ITSOS Albe Steiner di Milano impegnato a documentare con foto e video le attività.

Share